Intervista ad Alberta Sirani

Alberta Sirani è nata nel 17 Maggio 1991 a Morcone, un piccolo paesino della Campania. Ha sempre amato la scrittura fin da bambina, partecipando anche a diversi concorsi letterari tra cui quello di “ciaolapo” che ha scelto uno dei suoi testi da inserire nel proprio libro “Aptonomia”. Attualmenre lavora come Graphic designer in Toscana e come hobby le piacciono la lettura. la fotografia e videogiochi.

Alberta, nella tua biografia dichiari di amare la scrittura da quando eri bambina. Ricordi il tuo primo scritto?

Risale a quando avevo sei anni. In un diario scrivevo tutto ciò che mi accadeva, Ho continuato a scriverlo fino a quando non ho scoperto internet e i blog.

Se non mi sbaglio la tua prima opera è Lui dagli occhi di ghiaccio pubblicato dalla casa editrice Lettere Animate. Ce ne puoi parlare?

Inizialmente il romanzo lo avevo scritto su Wattpad come un gioco, ma poi è diventata una cosa più seria perché c’erano molte ragazzine che mi seguivano e volevano che continuassi la storia. Se non fosse stato per questo sito probabilmente non avrei mai avuto il coraggio di farlo leggere a qualcuno. Il libro parla di una ragazza immatura di nome Deborah che si innamora del suo professore di filosofia. Purtroppo la diversità dei loro caratteri e la differenza di età renderà il loro rapporto molto complicato, sopratutto perché non riescono a venirsi incontro. Il protagonista maschile invece si chiama David è molto chiuso in se stesso e molto freddo; all’apparenza potrebbe sembrare un uomo a cui non frega nulla di Deborah ma in realtà si ritroverà molto legato a lei. Pur tenendo molto alla protagonista cercherà di tenerla lontana da lui, creando parecchi litigi tra loro. Questa è la storia di come si diventa adulti, di come ci si innamora e di come si impara a superare le difficoltà. Inoltre analizza dettagliatamente ogni emozione e sentimento cercando di entrare nel cuore del lettore commuovendolo fin nel profondo.

A cosa ti sei ispirata per scrivere Lui dagli occhi di ghiaccio?

Da ragazzina mi piacevano le storie d’amore tra professore e alunna, solo che i libri che ne parlavano non mi piacevano, proprio per questo motivo ho sentito il desiderio di scrivere una storia che trattasse proprio di questo argomento, ma come piace a me.

So che ti piace leggere. Hai degli autori che preferisci?  

Mi piace molto David Grossman, credo sia uno dei miei preferiti in assoluto, poi Italo Calvino e Charles Bukowski.

Scrivere è…. (concludi la frase)

Un modo per sfogarsi e raccontarsi, qualcosa che ti aiuta a esprimerti e sopratutto è una fuga dalla realtà.

Progetti per il futuro?

Tantissimi. Voglio iscrivermi  all’accademia di graphic designer e concludere il mio secondo libro, ormai manca poco.

 

Annunci

Lui dagli occhi di ghiaccio di Alberta Sirani

9788871120171_0_0_300_80Lui dagli occhi di ghiaccio di Alberta Sirani

Benvenuti amici! Oggi vi voglio parlare di un libro che ho finito di leggere qualche giorno fa. Si intitola Lui dagli occhi di ghiaccio scritto dall’autrice Alberta Sirani e pubblicato per la casa editrice Lettere Animate.

Qui di seguito vi riporto la trama

Deborah è una ragazza comune con delle passioni un po’ particolari, una ragazza con un passato complicato alle spalle, con una famiglia con cui a stento riesce a parlare. Non le resta altro che la madre e un’amica problematica che non fa altro che metterla in difficoltà giorno dopo giorno, ma anche questi due rapporti stanno per sgretolarsi lentamente sotto i suoi occhi. Crescere è difficile, innamorarsi è un rischio che Deborah non vuole più correre, ma quando il sentimento nasce non puoi fare niente per impedirlo e lei lo sa bene, vorrebbe fare finta di niente ma non ci riesce. David è scorbutico, freddo e distante, Deborah proprio non lo sopporta e non fanno altro che litigare ogni volta che i loro sguardi si incrociano. Per finire, a incasinare ancora di più le cose tra di loro, sarà la scoperta di un segreto che l’uomo non le ha mai rilevato, un segreto che nasconde tra le pagine di un libro, quasi come se fosse stato dimenticato. Questa è la storia di un amore, ma anche la storia di come si diventa adulti, di come si cresce portandosi dietro tutte le ferite del proprio passato, superando tutti gli ostacoli che la vita impone di affrontare.

Sono felice di aver letto questo romanzo perché dentro mi ha suscitato forti emozioni. L’autrice ha grande padronanza di linguaggio. La trama è molto coinvolgente per non parlare dei personaggi descritti in maniera molto dettagliata dal punto di vista psicologico. Leggere questo libro è come stare sulle montagne russe, lascia senza fiato e il cuore batte forte. Durante la lettura ho l’abitudine di sottolineare alcuni passaggi della storia che mi hanno maggiormente colpita.

Come potete leggere da questo estratto che vi propongo, l’autrice riesce a catturare l’attenzione del lettore attraverso le sue descrizioni

“La musica aveva sempre fatto parte della mia vita. C’era stata quando avevo perso l’amore, quando la notte gli incubi avevano sconfitto i sogni, quando non avevo più la voglia di sorridere. La musica era stata la colonna sonora di tutti i miei ricordi, era stata lo sfondo perfetto dei lunghi viaggi in macchina, quando fuori c’erano trenta gradi e il vento dai finestrini accarezzava i miei lunghi capelli rossi.

Ecco, nelle sue parole trovate l’essenza della personaggio principale.

L’amore non è né rosso né colorato, non è una giornata di primavera, né un biglietto con su scritto ti amo a caratteri cubitali. L’amore non è quello delle favole o dei film. L’amore sono i suoi occhi che mi spogliano da me stessa, nuda da ogni maschera, nuda dalle paura, nuda dall’incertezza di non esser abbastanza.

La Sirani ha un modo coinvolgente di descrivere sentimenti e stati d’animo. La sua scrittura entra nelle vene fino a raggiungere il cuore, riesce a coinvolgere chi legge la sua storia.

Un altro estratto che mi ha colpita per la maestria di come descrive l’erotismo, è stata questa scena molto dolce ma anche passionale

Quella bocca sembrava fatta per esser baciata, era quasi impossibile non farlo. Non mi ero mai sentita così attaccata al suo corpo, aderiva perfettamente al mio, potevo perfino constatare il potente desiderio che provava nel toccarmi.

Consiglio la lettura di questo straordinario romanzo a tutte quelle persone che hanno voglia di godere un momento di sano relax per sognare e allontanarsi per un po’ dalla vita quotidiana. Un romanzo agrodolce sull’amore e le relazioni più folli e peccaminose.

 

Lui dagli occhi di ghiaccio di Alberta Sirani

Editore: Lettere Animate
Anno edizione: 2017
Pagine:346 p.EAN: 9788871120171