Intervista all’autrice Gaia Campo

Gaia Campo è nata a Nicosia, un piccolo paesino nell’entroterra siciliano, in provincia di Enna. Studia stampa 3D alla JAC di San Paolo D’Argon e vive a Bergamo. Ha diciannove anni e ha sempre amato l’arte e la scrittura, sin da piccola. Il suo romanzo pubblicato presso la Youcanprint si intitola Quando piove senza nuvole.

Ciao Gaia grazie per aver scelto il mio blog. Parlaci un po’ di te.

Mi chiamo Gaia Campo e vengo da Nicosia, un paese nell’entroterra siciliano. Ho iniziato a scrivere da piccolissima, per gioco, per me stessa, fino a trasformare questo gioco in vero e proprio amore.  A quindici anni ho deciso di scrivere i miei pensieri in un libro, progetto che si è interrotto per i due anni seguenti. Poi, all’università, l’anno scorso, ho conosciuto un ragazzo che amava la scrittura quanto me e allora è tornata la voglia di scrivere. Ed è nato tutto questo.

Puoi parlarci del tuo romanzo Quando piove senza nuvole?

Quando piove senza nuvole è la rappresentazione di un viaggio che, secondo me, chiunque dovrebbe compiere, uno di quelli che ti cambiano per tutta la vita, solo che invece di spostarti, leggi.

Come nascono le tue storie?

Le mie storie nascono per caso. Nascono quando sto ascoltando musica e una frase mi colpisce, nascono quando trovo un concetto che stravolge la visione del mondo, nascono quando sto male e le parole diventano il mezzo per esprimermi al meglio.

Quanto c’è di te nelle storie che scrivi?

Questo sta a voi deciderlo, leggendo ciò che scrivo e provando a capire quanto di me c’è tra quelle parole.

Come mai hai scelto l’autopubblicazione?

Ho scelto l’autopubblicazione per caso, per curiosità. Prima di rivolgermi alla Youcanprint avevo chiesto ad altre case editrici la possibilità di poter pubblicare e si, potevo, ma a condizioni che preferisco non elencare. Si sono rivelate delle fregature, poi ho conosciuto la Youcanprint. L’autopubblicazione permette di scegliere a 360 gradi come modellare il tuo sogno.

Quali sono i tuoi autori preferiti?

Leggo davvero tantissimo e mi riesce difficile andare su qualche autore in particolare, ma sicuramente sceglierei Clara Sanchez, Vanessa Diffenbaugh, Coelho, Pedro Chagas Freitas.

Per te cosa è la scrittura? Perché scrivi?

La scrittura è il modo che ho per dire che esisto. Io ci sono, qui e adesso e mi sto facendo sentire. Scrivo perché amo farlo, non trovo altre spiegazioni. Amo la scrittura e amo lasciare qualcosa a chi legge le mie parole.

Che rapporto hai con i lettori?

Con i lettori ho un ottimo rapporto. Loro rendono possibile tutto questo e li ringrazio infinitamente. Ancora è un piccolo seguito e non so se mai si espanderà, ma grande o piccolo che sia, qualcuno li fuori ha letto le mie parole e mi ha reso felice. Tu che stai leggendo il mio libro, grazie per aver condiviso una piccola parte di me, dedicando del tempo alle mie parole.

Progetti per il futuro?

Non so cosa mi riserva il futuro, so che voglio continuare a scrivere, più di qualsiasi altra cosa al mondo. Continuerò i miei studi qui a Bergamo e scriverò, scriverò, scriverò

Annunci

Un pensiero su “Intervista all’autrice Gaia Campo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...